Educazione Alimentare

Ormai è sempre più chiaro a molti che la miglior medicina è il cibo. Attraverso la nostra alimentazione possiamo determinare il nostro stato di salute. Se privilegiamo, per esempio cibi grassi (insaturi), zuccheri raffinati, proteine animali, alimenti di scarsa qualità e poveri di nutrienti, potremmo soffrire di problemi cardiovascolari, diabete, acidosi, sovrappeso, astenia, acne….la lista è infinita.

Scegliere un’alimentazione che fornisce tutti i principi nutritivi necessari al nostro organismo, senza appesantire il fegato e intasare l’intestino, che ci fornisca l’energia e ci faccia sentire leggeri, significa privilegiare alimenti di origine vegetale con una dose moderata di alimenti di origine animale.

Studi scientifici hanno dimostrato che un’alimentazione ricca di cereali, frutta, verdura e una quantità moderata di pesce (dieta pescetariana) allunga la vita e previene dai tumori.

image-asset

Ecco che “educare” le persone a scegliere uno stile di vita sano non può prescindere dall’alimentazione. Ricordiamoci che scegliere ciò che mangiamo determina non solo la nostra salute fisica, ma anche la nostra salute mentale e spirituale. Mangiare in modo sano e leggero ci mette in maggior contatto con la nostra anima elevandoci ad una consapevolezza superiore. Non a caso la maggior parte degli uomini elevati spiritualmente, monaci e guru, seguono una dieta vegetariana. Privilegiare un’alimentazione vegetale, riducendo le proteine di origine animale contribuisce inoltre a ridurre fortemente il nostro impatto ambientale. Questa realtà non può essere più ignorata in quanto c’è in gioco il futuro del nostro Pianeta.

Se hai deciso di scegliere un percorso alimentare vegetariano ma ti mancano le giuste indicazioni per alimentarti correttamente, e in modo bilanciato, attraverso un colloquio ti potrò guidare verso una nutrizione consapevole.

Simona Benazzi – Naturopata, +39 3474849505