Kundalini Yoga e Naturopatia – Marzo: coraggio!

Marzo pazzerello, eccolo è arrivato!

Di questi tempi è difficile scandire le stagioni, quest’inverno è stato uno dei più caldi negli ultimi 14 anni! Però è importante cercare di mantenere il ritmo della stagionalità perchè dobbiamo aiutare noi e la natura a non perderlo. Mantenere il ritmo nella vita è fondamentale per il nostro benessere psicofisico sia a livello micro che macro. A tal proposito una frase di Yogi Bhajan (1997):

Rhythm is your personal virtue. Your life will not have all good times, but if your rhythm is perfect, you can go through it very nicely. All depends upon how rhythmic you are; how rhythms serve you and how you keep your rhythm going through all attacks, outside and inside. Life is a challenge and rhythm is the answer”.

Innanzitutto se ci attenessimo a mangiare verdura e frutta di stagione sarebbe già un grande passo per impedire emissioni ulteriori di CO2 (causa numero 1 dei cambiamenti climatici); tutte le volte che acquistiamo a gennaio per esempio, un peperone o dei fagiolini dall’Egitto contribuiamo a incrementare i trasporti a carburante, oltre al fatto che ci stiamo nutrendo di cibo dinamicamente morto e che non seguendo la stagionalità il nostro corpo non ne ha bisogno e quindi si ammala più facilmente. Quali sono allora i vegetali di marzo? Eccone alcuni: carciofi, agretti, cavoletti, cavolo, bietola, rapa, carote, cime di rapa, cicoria, sedano, spinaci, radicchio; mele, arance, pere e pompelmi.

MARZO

Dopo questa parentesi sulla stagionalità, Marzo rappresenta il mese che ci conduce verso la Primavera. A livello planetario Saturno ha lasciato il posto a Giove. Questo pianeta rappresenta l’espansione, la crescita, il piacere, la ricchezza, il soddisfacimento dei propri desideri. Mentre a gennaio e febbraio abbiamo vissuto con maggiore intensità il bisogno di introspezione, da marzo si fa sentire maggiormente la voglia di socializzare, di uscire e di iniziare nuovi progetti.

Purtroppo proprio ora siamo bloccati dalla diffusione del Corona-virus che ci spaventa e ci paralizza. Ma dobbiamo essere in grado di affrontare i tempi che viviamo e il Kundalini Yoga è una tecnologia pensata proprio per aiutarci in questo. A tal proposito c’è una Meditazione per Rimuovere la Paura del Futuro.

Questa meditazione rimuove le paure del futuro create dalle memorie passate del nostro subconscio. Ci connette con il flusso della vita attraverso il Centro del Cuore.

Posizione

Siediti in posizione facile (gambe incrociate, o nel mezzo loto, o nel loto) con la schiena dritta e il mento in dentro.

Mudra

Porta il dorso della mano sinistra nel palmo della mano destra. Afferra la mano sinistra con la destra, in modo che il pollice destro si trovi nel palmo della mano sinistra. Incrocia il pollice sinistro sul destro. Le dita della mano destra avvolgono delicatamente la mano sinistra. Tenere le mani in questa posizione ti darà un senso di pace e sicurezza. Porta il mudra sul petto, in corrispondenza del Centro del Cuore.

Mantra

Medita sulla tua versione preferita della shabad Dhan Dhan Ram Das Guru.

Durata

Comincia con 11 minuti e gradualmente arriva a 31.

Al termine : inspira profondamente e rilassati.

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Giove inoltre governa il Fegato, organo che secondo la Medicina Tradizionale Cinese è legato proprio alla Primavera e al Coraggio, all’azione. Ed ecco quindi l’importanza della depurazione primaverile sopratutto del fegato; guarda a caso, carciofi, cardi, agretti, cicoria, asparagi, radicchio ecc…svolgono questa funzione!

La depurazione dalle tossine ci aiuta inoltre a non ammalarci e a rinforzare quindi il nostro sistema immunitario!

Per approfondire il tema della disintossicazione primaverile potete leggere il mio articolo Primavera: depurarsi per rigenerarsi.

Per ulteriori informazioni o consigli potete contattarmi e inviarmi il vostro quesito.

Un caro saluto da Simona Benazzi Kirpal Kaur – Naturopata e Insegnante di Kundalini Yoga