Kundalini Yoga e Naturopatia – Gennaio: piantare i semi dei propri sogni

Buon 2020 cari lettori!

Gennaio è il mese dei buoni propositi, in cui vogliamo iniziare tante cose per il nostro benessere psicofisico, dei desideri e dei progetti che si spera si realizzino durante i mesi successivi. Capita spesso però che sia i buoni propositi sia i desideri rimangono tali, a volte per mancanza di fiducia in se stessi.

Per piantare i semi dei propri sogni è indispensabile avere come fertilizzante una buona autostima che ci permette di non arrenderci al primo ostacolo donandoci forza e coraggio. L’autostima si conquista attraverso un processo interiore di consapevolezza dei propri talenti, che ognuno di noi possiede ma che spesso non conosce.

Il Kundalini Yoga offre molte possibilità per scoprire i propri talenti, le proprie potenzialità, essendo uno yoga potente e completo. Tra i diversi kriya possibili voglio condividere con voi questa meditazione semplice, ma efficace che aiuta ad acquisire maggiore autostima e amore per se stessi.

Per vedere la meditazione clicca su Prosperity Meditation for Self Esteem and Self Love

Larch_Fiore-di-Bach

Anche la Naturopatia ci viene in aiuto per sostenere la nostra autostima e fiducia in noi stessi, un esempio è il Fiore di Bach Larch (larix decidua). Questo fiore è indicato per coloro che si considerano inferiori agli altri, meno capaci di loro. Si sentono sempre di fallire e di non raggiungere mai un successo. Quindi non rischiano né si sforzano abbastanza per riuscire nella vita. La paura del giudizio altrui è molto forte da far rimanere in disparte non tentando nemmeno l’azione.

Il fiore dona la possibilità e la forza di provare e infonde coraggio.

Concludo con una frase di Edward Bach “Nel momento in cui il pensiero di un’altra persona entra nella nostra mente, esso ci distoglie dalla nostra vera strada”…non permettiamolo!

SAT NAM

Simona Benazzi Kirpal Kaur – Naturopata e insegnante di Kundalini Yoga